Script support IE Browser

Under Armour lancia le Curry 7

Il cestista statunitense Stephen Curry sta per iniziare una nuova stagione con le sue ultime calzature firmate Under Armour, le Curry 7, ed è pronto per nuova sfida.

La prima scarpa da basket che combina due tecnologie di ammortizzazione

Il forte cestista statunitense Stephen Curry sta per iniziare una nuova stagione con le sue ultime calzature firmate Under Armour, le Curry 7, ed è pronto per nuova sfida.

Stephen Curry

Under Armour questa volta si pone l’obiettivo di progettare una scarpa che manterrà Stephen in campo per tutta la stagione e gli consentirà di battere i suoi record. Una scarpa che si abbinerà al suo gioco innovativo e potente in tutto il mondo. Il brand rimane al fianco del giocatore che questa volta viene coinvolto durante l’intero processo di progettazione, lavorando a quattro mani con il designer Leon Gu.

Stephen è un’atleta sempre alla ricerca di un vantaggio e voleva una scarpa che potesse dargli una migliore sensazione e una maggiore trazione sul terreno. La collaborazione ha portato a un grande risultato sia nell’aspetto sia nella funzionalità del prodotto finale, in particolare per l’unione tra il piatto suola flessibile e la stratificazione semitrasparente.

 

Ritorno di energia esplosiva

Le Curry 7 offrono una sensazione di vicinanza al terreno, una migliore trazione e una piastra flessibile che fornisce un ritorno di energia esplosiva, permettendo a Stephen di controllare ogni centimetro del campo e creare spazi dai difensori.

Stephen Curry

Rispetto ai modelli precedenti, Under Armour voleva una scarpa più reattiva, per questo le Curry 7 sono la prima scarpa da basket del brand che combina due tecnologie di ammortizzazione. Si parla della prima scarpa Curry con Micro G, dove la schiuma UA HOVR e Micro G restano separati e perfettamente bilanciati dalla piastra flessibile. La combinazione di queste due componenti consente un maggiore sollevamento e ritorno di energia, offrendo vantaggi prestazionali diversi ma ugualmente importanti. Con le Curry 7 si passa dalla trazione radiale alla trazione adattiva.

 

Comfort, stabilità e mobilità

Durante la progettazione della scarpa, Under Armour ha voluto dare alla sneaker un aspetto futuristico che evidenziasse la loro nuova tecnologia, come ad esempio il materiale esterno sul tallone che fornisce un’espressione del design interno della scarpa. Con le Curry 7 Under Armour voleva progettare una scarpa dall’interno verso l’esterno per spingersi sempre di più nell’innovare il design delle calzature Curry. L’idea per questa tomaia era quella di sovrapporre elementi semistrasparenti che aumentassero i livelli di opacità e mostrassero una costruzione intuitiva unita a una piastra flessibile a vista. Incorporando queste caratteristiche, Under Armour è riuscita ad assicurare il rinforzo in molti punti strategici della scarpa, così che comfort, stabilità e mobilità offrissero al giocatore ciò di cui aveva bisogno per esibirsi al meglio.

 

 

 

Under Armour Curry 7

Info: www.underarmour.it